Conviene Aprire un eCommerce?

Introduzione

Ai giorni d’oggi aprire un ecommerce è una scelta da fare con estrema consapevolezza, in quanto bisogna tener conto di tutta una serie di problematiche che nel 90% dei casi non ci farebbero ottenere neanche una vendita, per non dire neanche una visita.

Citiamo alcuni dei problemi per poi andarli ad analizzare da vicino:

  1. Concorrenza
  2. Spese Fiscali

Concorrenza

concorrenza

La concorrenza ad oggi è spietata.. Vi basti pensare che ogni anno in Italia nascono 100.000 nuovi ecommerce, che si vanno ad aggiungere quelli già esistenti.. 274 al giorno!

Quindi già solo per questo problema dovrete tener conto del fatto che ci vorrà un bel po’ di pazienza per sperare di emergere tra i milioni di ecommerce già esistenti e, se riuscirete a raggiungere qualcuno, dovrete comunque riuscire ad intrattenerlo e convincerlo ad acquistare sul vostro sito.. Ebbene si!

Perché tenete presente ad esempio Amazon, Zalando e via dicendo.. Tutti questi enormi ecommerce hanno dei prezzi stracciati, offrono spedizioni e resi gratuiti ed hanno anche una grossa disponibilità di prodotti.. Vi basta guardare l’immagine quì sopra di uno dei magazzini Amazon per capirne la grandezza..!

Quindi perchè un utente dovrebbe acquistare da voi e non da uno di questi ecommerce?

Spese Fiscali

spese fiscali

Arriviamo al punto che mi ha bloccato dall’intento di aprire un ecommerce.. Le spese fiscali!

Considerando che non possiedo una partita IVA come commerciante, per aprire un ecommerce avrei dovuto aprire una Partita IVA prima di andare ad aprire l’ecommerce, in quanto l’apertura di un ecommerce sottintende il fatto che si sta realizzando una struttura per andare a generare delle vendite continue, stabili, quindi non si può usufruire delle famose fatture per vendite occasionali.

Come si fa allora?

Semplice, ma doloroso, si apre una Partita IVA e, anche nel caso in cui non si venda nulla, si andranno a pagare circa 3.600€ all’anno di contributi, cioè sui 900€ al mese.. Si, avete capito bene, anche se non vendete nulla.. Perché in Italia anche se non vendi nulla, loro calcolano le tasse su un reddito minimo di 15.000€!

Probabilmente fanno così per fregare chi non dichiarava un reddito minimo e posso anche capirlo, mi sta bene, ma forse questa legge andrebbe applicata a chi ha un’attività aperta da almeno un paio d’anni e non a chi sta aprendo ora!

Comunque sia decido di fare ricerche più approfondite e scopro il Regime Forfettario, che riduce le tasse da pagare per 5 anni a chi apre un’attività ad un’età inferiore ai 35 anni, morale della favola? Invece di 3.600€ se ne vanno a pagare 2.700€.. Poco meglio, ma rimane il problema che si andranno a pagare anche nel caso in cui non dovessi vendere nulla!

Conclusioni

Cioè, ma io dico.. Ma lo Stato Italiano non dovrebbe invogliarci ad aprire nuove aziende in modo da far crescere la nostra Nazione?

Io avrei voluto investire 2-3000€ per l’acquisto di qualche centinaio di prodotti, provare a rivenderli tramite l’ecommerce ed eventualmente poi ingrandirmi man mano..

Ma se io acquisto ad esempio 3.000€ di prodotti e li rivendo a 7.000€, mi rimangono 4.000€ da cui scalare i 2.700€, quindi da 4.000€ di guadagno me ne rimangono solo 1.300.. Ma a voi sembra giusto?

Che poi, questo sempre tenendo conto di aver venduto tutto, fino all’ultimo prodotto! Perché semmai non dovessi vender nulla allora non sarei andato sotto di 3.000€ ma di 5.700€.. Giusto per aiutarmi lo Stato mi affossa ancora di più! Grazie per le tue agevolazioni! Sei mitico!

Ovviamente tutto questo discorso, in cui mi sono dilungato così tanto perchè mi ha toccato personalmente, non vale per coloro che possiedono un negozio fisico e quindi hanno già una Partita IVA avviata, ma comunque sia tenete ben presente che non è semplice emergere tra la miriade di ecommerce già presenti sul web e che per questo motivo, quasi sicuramente, non farete nessuna vendita..

Quindi se proprio dovete realizzare un ecommerce, analizzate bene il mercato e cercate di offrire qualcosa che gli altri non hanno.

Buona fortuna :)

email

Lascia un Commento