Installare PHP su Windows con Apache

Installare PHP su Windows con Apache

Per installare PHP su Windows con Apache dovrai seguire i seguenti passi.

Se le versioni di PHP e Apache sono diversi da quelle che utilizzeremo in questo tutorial, non dovrebbero esserci grossi cambiamenti nel procedimento.. Tuttavia, se noti che qualcosa non va e sei sicuro di aver fatto tutto nel modo corretto, ti prego di lasciarmi un commento, così che potrò aiutarti subito.

1. Installare Apache

Per installare PHP su Windows, la prima cosa che devi fare è scaricare il server Apache da www.apachehaus.com/cgi-bin/download.plx, una volta arrivato sulla pagina, scegli se installare la versione a 64bit o la 32bit.. Se non sei sicuro, seleziona la prima.

installare apache

Ora vai su Risorse del Computer e seleziona l’hard disk principale, in genere è C:, quindi crea una cartella di nome Apache ed incolla all’interno i files dell’archivio che hai appena scaricato.

2. Installare PHP

Dovrai fare più o meno le stesse cose che hai fatto per Apache, quindi, scarica l’archivio di PHP da quì: http://windows.php.net/download

Selezionare la versione Non Thread Safe, quindi scegliere tra la versione x86 per i sistemi a 32bit e la x64 per i sistemi a 64bit.. Se non sai a quanti bit lavora il tuo PC, seleziona la versione x86.

Ora, come per Apache, dovrai estrarre il contenuto del file Zip in una cartella dell’hard disk, quindi vai su C: e crea una cartella di nome php, quindi incolla tutti i files dell’archivio all’interno di questa cartella, così:

installare php su windows

Ora dovrai copiare alcuni file dll dalla cartella php alla cartella di sistema, che in genere si trova in C:\Windows.

È necessario copiare in ogni caso il file php5ts.dll, inoltre sarà probabilmente necessario copiare il file corrispondente al proprio modulo server web, in questo caso è Apache, quindi copia il file php5apache2_4.dll. E’ possibile che si dovranno copiare anche altri files DLL, ma per il momento questi basteranno.. Successivamente, quando e se ne avrai bisogno, potrai aggiungerli.

Ora rinomina il file php.ini-development in php.ini, quindi aprilo con un editor di testo (ad esempio Blocco note), quindi controlla che le seguenti voci siano impostate come segue:

  1. error_reporting = E_ALL
  2. display_errors = On
  3. engine = On
  4. extension_dir = “ext”

Copiare o php.ini nella directory di Windows (C:\Windows).

Configurare httpd.conf

Apri il file C:/Apache/conf/httpd.conf con un editor di testo (va bene il Blocco Note) e controlla che i seguenti parametri siano impostati come segue, altrimenti modificali:

  1. ServerRoot “C:/Apache”
  2. <Directory /> AllowOverride none Require all denied </Directory>
  3. DocumentRoot “C:/Apache/htdocs” <Directory “C:/Apache/htdocs”>
  4. DirectoryIndex index.php index.html index.htm

Alla fine, inserisci questa stringa:

LoadModule php5_module “C:/php/php5apache2_4.dll” AddType application/x-httpd-php .php PHPIniDir “C:/php”

Controllando che il DLL sia il 2_4, altrimenti modificarlo con quello contenuto nella cartella php, questo servira per dire ad Apache dove si trova il PHP parser.

Ora puoi avviare il server Apache, per aprirlo esegui il file httpd.exe nella cartella Apache, ti consiglio di creare un collegamento da porre sul Desktop, per farlo fai click con il tasto destro del mouse sul file httpd.exe, quindi Invia a -> Desktop.

All’interno della cartella htdocs di Apache dovrebbe esserci un file di nome info.php o index.php, se non c’è crealo ed inserisci questo codice al suo interno con un editor di testo:

<?php phpinfo (); ?>

E’ ora di provare se tutto funziona..! :)

Apri il tuo browser e visita l’url 127.0.0.1/index.php o localhost/index.php, ovviamente se il file si chiama info.php dovrai modificare l’url da index a info.

Dovresti ricevere una pagina simile a questa.. Se ti appare, sei pronto per iniziare a seguire la guida al PHP :)

php installato

email

Lascia un Commento