I Origins – Film da Vedere

I Origins

I Origins è un film da vedere

Benchè abbia letto le recensioni più discordanti sul web riguardo a I Origins, sono uno di quelli fermamente convinti che questo film sia uno di quei film che bisogna vedere nella vita.

Qualcuno potrà (giustamente) contestarmi che non è un film interpretato benissimo, dove ci sono degli errori da principianti e sciocchezze del genere, ma il punto su cui bisogna concentrarsi è che fornirà alla vostra mente degli spunti di riflessione… E secondo me è questo ciò che deve fare un film, è questo ciò che cerchi realmente, un film ti faccia porre delle nuove domande, che ti fa aprire la mente e che quindi ti fa evolvere.

Poi ovviamente anche il film comico per ridere un pò ci sta ogni tanto. 😀

Di cosa parla I Origins?

I Origins parla di un giovane scienziato a cui piace molto studiare gli occhi, la trama del film è uno scontro tra i religiosi e gli atei, ovviamente non uno scontro fisico ma di riflessioni.

Secondo il mio punto di vista è un film che non ho trovato del tutto scorrevole, infatti al posto del regista avrei rivisto alcune parti ed avrei revisionato alcune scene decisamente banali, ma io non sono il regista, quindi non posso far altro che esprimere il mio parere e sinceramente non me la sento di  dire che non mi è piaciuto, perchè mi ha dato molti spunti di riflessione, probabilmente per il fatto che, essendo ateo, mi sono ritrovato molto nelle parole, nelle decisioni e nei ragionamenti del protagonista che come me è fermamente convinto che Dio non esista e che è la vita, il mondo e gli avvenimenti si possono spiegare con dei calcoli, anche agli avvenimenti più strambi.

Tuttavia poi, quando accade qualcosa di spropositamente strano, delle volte c’è quella parte di te che si chiede se non esista realmente qualcosa di sovrumano, di invisibile… Beh, mi dispiace deludervi ma io queste domande non me le sono poste, ne durante il film ne durante tutta la mia vita… :’D

Allora sei Ateo fino alla morte?

No, fino alla morte mai, per nessuna convinzione, non posso sapere ora come ragionerò tra 1, 10 o 50 anni… Tutto cambia, tutto si evolve, la mia mente in primis 😛

Bando alle ciance, ciò che mi è venuto in mente durante il film è che una volta lessi che l’energia del nostro pianeta è stata misurata, non chiedetemi come, so solo che hanno misurato l’energia di tutto il pianeta, quindi all’interno di questo calcolo vi era sommata anche l’energia delle persone, delle piante, delle pietre, etc…

Dopo un tot di tempo è stato rimisurato il tutto, sapete qual’è stato il risultato? Esattamente lo stesso!

Questo mi ha fatto riflettere, sia allora sia ieri sera… Insomma, se questo calcolo è veritiero allora può esserci realmente la possibilità della reincarnazione… Lo so, può risultare un pò troppo fantasiosa come cosa, però pensaci un attimo, se questa cosa fosse accertata al 100% questo significherebbe che per ogni persona che muore ne nasce un’altra o comunque questa energia si trasforma in qualcos’altro… Resta solo da capire se (non fatemi dire la parola anima) una volta morti potremo mai dirigere un corpo nuovo prima o poi… Io sinceramente ci spero parecchio… Ma non ne sono affatto convinto! :-)

E voi? Cosa ne pensate? Ditemi la vostra… :-)

Clicca quì per leggere altre opinioni

email

Lascia un Commento